n

Facebooktwittermail

Carissimi tutti,

iniziamo con un appello per noi molto importante: abbiamo la possibilità di utilizzare un camper per l'emergenza terremoto Abruzzo. Avremmo quindi urgentemente la necessità di portarlo a Barisciano e di verificarne gli allestimenti, gli allacci ecc. Se siete esperti di caravan (questo è un modello parecchio voluminoso) e potete aiutarci a farlo arrivare a destinazione ve ne saremmo estremamente grati! Scriveteci presto al nostro indirizzo emergenze@caritasgenova.it oppure fate girare la voce, grazie! 

Ecco ora le principali notizie:

ABRUZZO

Prosegue senza sosta l'opera di servizio alla popolazione terremotata da parte dei nostri volontari. Attualmente si trovano a Barisciano Chiara, Ida, Claudio, Errico ed Ezio, capitanati dal mitico delegato regionale Don Adolfo Macchioli. Stanno lavorando moltissimo, come del resto anche le precedenti squadre, soprattutto in ordine alla definizione del piano progettuale dell'intervento e al coordinamento con Caritas L'Aquila, con le altre Delegazioni Caritas e con Caritas Italiana, per permettere, ormai a più di tre mesi dal terremoto, di rendere più omogeneo ed efficace il metodo e lo stile delle Caritas. I problemi sono molti e purtroppo la situazione è sempre in fieri: la protezione civile ha confermato la sua presenza fino alla fine di settembre, data a partire dalla quale sarà richiesto quindi un cambiamento di intervento anche da parte nostra. Nel frattempo proseguono i nostri impegni di animazione del territorio, grazie all'assistenza domiciliare e visite quotidiane agli anziani e alle persone con disagio (mattina e pomeriggio nelle varie tendopoli e presso le case di riposo), nonché alle attività ludico-ricreative con i ragazzi del campo di Poggio Picenze e Navelli. Prosegue inoltre, con sempre maggiore successo, la redazione di Fiori di Campo, il giornalino promosso dalla Caritas in collaborazione con gli Psicologi dei Popoli e soprattutto con tutta la popolazione presente nel campo di Barisciano e degli altri comuni della Valle di Navelli. I nostri volontari raccolgono gli articoli,  stampano Fiori di Campo e si occupano poi di distribuirlo capillarmente. E' stato costituito addirittura un gruppo di Facebook al quale vi invitiamo ad iscrivervi: si chiama appunto Fiori di Campo e si trova al link: http://www.facebook.com/group.php?gid=82167053338&ref=share

Vi ricordiamo che le squadre sono complete fino alla fine di settembre: se desiderate partire in autunno è prevista una nuova sessione di formazione nei giorni 14 e 21 settembre alle ore 20.45 presso il monastero di Via Bozzano. Dovete comunque prima iscrivervi al nostro solito indirizzo emergenze@caritasgenova.it oppure telefonare al nr 3481530058.

BOSNIA I HERZEGOVINA

Il gruppo scout di Pegli  Genova 55, Clan Croce del Sud, si recherà tra poco a Novi Travnik e precisamente dal 2 al 12 agosto. Il grande Don Stipo Kne