Dossier Caritas Italiana. Siria, il coraggio del dialogo.

Si intitola “Beati i costruttori di Pace. Il coraggio del dialogo per una riconciliazione che parta dalle vittime” il 45° Dossier con dati e testimonianze (DDT) realizzato da Caritas Italiana, a 8 anni dall’inizio della guerra in Siria"Nonostante la Siria sia tuttora la peggiore crisi umanitaria dopo la seconda guerra mondiale - ricorda Caritas Italiana - da tempo è uscita dall’attenzione dell’opinione pubblica mondiale ed è drammatico ravvisare come non si veda più nessuna iniziativa a favore della pace e, tantomeno, della riconciliazione tra le parti."

L’83% della popolazione versa in condizione di povertà e si contano quasi 6 milioni di rifugiati e più di 6 milioni di sfollati interni. "Secondo una recente indagine del Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale - annota il Dossier - nei Paesi più toccati dalla crisi siriana e irachena (Siria, Iraq, Libano, Giordania, Turchia, Egitto, Cipro) l’intera rete ecclesiale nel biennio 2017-2018 è riuscita a mettere a disposizione circa 516 milioni di dollari, portando aiuto a 3,9 milioni di persone nel solo 2018. Caritas Italiana, dal 2011 ad oggi, ha avviato 63 progetti con un investimento complessivo di oltre 6 milioni di euro, provenienti da donazioni e dall’otto per mille alla Chiesa Cattolica". 

Leggi tutto su www.caritas.it

Tutti i 45 Dossier Dati e Testimonianze, di cui già 4 dedicati alla Siria in questi anni, sono scaricabili qui.

Contatti

Via Canneto il Lungo 21/1A, 16123 Genova

Tel 010 2477015/18

Fax 010 2476854

Mail: segreteria@caritasgenova.it

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì ore 9 - 12.30