PREVISIONE E PREVENZIONE. Finalità e ruolo della Caritas diocesana

La Protezione Civile è un "compito primario dello Stato" e può sembrare strano, a prima vista, che la Caritas - e di conseguenza la comunità cristiana - si occupi di un tema così laico e, per vari aspetti, così tecnico.

La Caritas è chiamata ad occuparsi di Protezione Civile in quanto il compito assegnatole è quello di "promuovere la testimonianza della carità della comunità cristiana " in forme consone ai tempi e ai bisogni in particolare "verso le persone e le comunità in situazioni di difficoltà (...) con interventi concreti di carattere promozionale e ove possibile, preventivo" (cfr. Statuto della Caritas Italiana, art. 1;3a).

Anche il Regolamento Diocesano attribuisce alla Caritas di Genova il compito di “promuovere nella Diocesi, nelle Parrocchie e nei gruppi, l’animazione del senso della carità verso le persone e le comunità in situazioni di difficoltà" e il "dovere di tradurlo in interventi concreti con carattere promozionale e, ove possibile, preventivo” (cfr. Regolamento della Caritas Diocesana di Genova art. 2,b)

La Caritas, collaborando con altri organismi di origine cristiana, si propone di realizzare studi e ricerche sui bisogni per aiutare a scoprirne le cause, per preparare piani di intervento sia curativi che preventivi, nel quadro della programmazione pastorale unitaria, e per stimolare l'azione delle istituzioni civili e un’adeguata legislazione.

Paolo VI, nel settembre 1972, attribuisce alla Caritas una prevalente funzione pedagogica attraverso "la sua capacità di sensibilizzare le chiese locali e i singoli fedeli al senso e al dovere della carità". Questo significa che la solidarietà nell'emergenza è per la Caritas un elemento importante in sé e deve essere considerato e valorizzato soprattutto come momento educativo. Il suo compito è di far sì che si passi dall'atto occasionale di solidarietà e di condivisione al costume permanente.

Alla Caritas Diocesana, per la tematica delle emergenze, è chiesto di attuare il coordinamento all'interno della realtà ecclesiale per assicurare unità, armonia e maggiore efficacia negli interventi. La Caritas di Genova è chiamata ad “organizzare in collaborazione con la Caritas Italiana e coordinare a livello diocesano interventi di emergenza in caso di pubbliche calamità” (cfr. Regolamento della Caritas Diocesana di Genova art. 2,f).

 

Contatti

Via Canneto il Lungo 21/1A, 16123 Genova

Tel 010 2477015/18

Fax 010 2476854

Mail: segreteria@caritasgenova.it

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì ore 9 - 12.30