Gibuti e Somalia: emergenza ciclone Sagar

 

Il 19 e 20 Maggio scorso un violento ciclone si è abbattuto su Gibuti e Somalia causando 37 morti in Somalia e danni ingenti alle precarie economie di sussistenza di entrambi i paesi. Molte le abitazioni di legni e lamiere inondate e distrutte, oltre 21 mila le persone sfollate. Le Caritas locali si sono subito attivate per mappare i bisogni delle comunità colpite, che ad oltre un mese di distanza restano comunque gravi: carenze alimentari, di materiali per la ricostruzione delle abitazioni, di vestiti e di beni non alimentari di prima necessità. A ciò si aggiungono le problematiche sanitarie legate a tali situazioni di emergenza. Caritas Italiana sta supportando le Caritas locali, con un primo contributo economico e diffondendo tramite le Caritas Diocesane un appello alle donazioni.

Nell'allegato (aprendo questa notizia), è possibile approfondire nel dettaglio ogni notizia relativa a questa emergenza. 

COME CONTRIBUIRE
Si può  contribuire con una donazione sui conti correnti di Caritas Genova specificando come causale, a seconda della destinazione, “Gibuti-Emergenza ciclone” o “Somalia-Emergenza ciclone”

Contatti

Via Canneto il Lungo 21/1A, 16123 Genova

Tel 010 2477015/18

Fax 010 2476854

Mail: segreteria@caritasgenova.it

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì ore 9 - 12.30